barbaresco rizzi riserva vigna boito treiso .jpg
barbaresco rizzi riserva vigna boito cantina rizzi treiso .png

 

 

BARBARESCO RIZZI RISERVA "VIGNA BOITO"
"la forza e l‘austerità del Barbaresco" 

 

VINO
BARBARESCO RISERVA “BOITO” dal colore rosso granato intenso, al naso esprime una ampia complessità di profumi con una fitta e intensa componente floreale di viola e rosa, e un frutto molto nitido con note evolutive speziate di cuoio, pepe nero, chiodi di garofano, e liquirizia. Il suo gusto è pieno e suadente, molto equilibrato, con una bella e ricchissima struttura tannica. E’ un Barbaresco austero, maschile e muscoloso; un Barbaresco destinato ad un lungo affinamento e che regalerà grandi emozioni con il passare degli anni.

 

LUOGO
Vino Barbaresco Rizzi Riserva “Vigna Boito” nasce dalla raccolta dalle migliori uve prodotte nella parte sommitale del crü Rizzi. L'esposizione di questa parte di collina è sud-ovest e poco prima della Cascina Rizzi, dove hanno sede le cantine, il pendio volge completamente a sud. La composizione di questo suolo è caratterizzata da marne bianche argilloso-calcaree; è un terreno profondo e con una vena argillosa che taglia all’interno l’intera collina e che conferisce a questo vino grande struttura e potenza tannica unita ad eleganza e profumi inimitabili e una grandissima longevità

 

VINIFICAZIONE
Vendemmia: La raccolta manuale delle uve avviene di solito prima decade di ottobre (con variazioni a seconda dell’andamento climatico).
Fermentazione e macerazione: in vasche d'acciaio a temperature controllata senza oltrepassare i valori di 30° C., per una durata di circa 3/4 settimane.
Fermentazione Malolattica: al termine della fermentazione primaria ha seguito la fermentazione malolattica, che si esaurisce normalmente in un mese.
Affinamento: L’affinamento viene condotto come da disciplinare per circa 18/24 mesi in botti di rovere di Slavonia e poi in vasche di cemento. Dopo l’imbottigliamento affina alcuni mesi in bottiglia prima della messa in commercio a 5 anni dalla vendemmia.

 

ZONA DI PRODUZIONE
Comune: Treiso
Crü: Rizzi
Altitudine: 240 -310 m. s.l.m.
Esposizione: Sud, Sud-Ovest
Composizione terreno: marne bianche argillose - calcaree
Varietà: Nebbiolo
Sistema d’allevamento: Guyot
Densità: circa 4000 viti per ettaro

 

NOTE
Prima annata di produzione: 2000 come Barbaresco “Boito”. In precedenza veniva assemblato con altri vigneti di Nebbiolo da Barbaresco per la produzione del Barbaresco Rizzi 2009 come BARBARESCO RISERVA BOITO®

Abbinamenti gastronomici: primi conditi con sughi elaborati (carni rosse, agnello, funghi), le carni brasate, i grandi arrosti, i formaggi stagionati ma non piccanti, quali i pecorini e il Parmigiano Reggiano. 

Temperatura di servizio: 18°C.


 
 

Azienda Vitivinicola Rizzi - Via Rizzi 12 - 12050 - Treiso (cuneo) 

Tel. +39 0173 638161 - Fax +39 0173 638935 - email: cantinarizzi@cantinarizzi.it